giovedì 24 novembre 2011

Al Teatro Litta la rassegna Stai Zitta Cretina

Al Teatro Litta prende il via oggi la rassegna Siamo Pari! La Prola alle Donne, tre giorni promossi da Intervita per accendere i riflettori sul tema della violenza - fisica e psicologica -  che molte donne sono ancora oggi costrette a subire. L'obiettivo che Intervita si pone con questa manifestazione è che, appunto, nessuna donna sia più costretta a sentirsi dire Stai zitta, cretina!

Il calendario di questi tre giorni (24, 25 e 26 novembre) prevede proiezioni, dibattiti e tavole rotonde per discutere e confrontarsi sul ruolo della donna nel mondo contemporaneo enelle differenti realtà e culture mondiali.

L'inaugurazione questa sera alle 19.30, con un dibattito condotto dal critico e patron dell'iniziativa Gianni Canova. A seguire, alle 21.00, la proiezione in anteprima nazionale della pellicola premiata a Venezia Maternity Blues - Il Bene del Male, interpretata, tra gli altri, da Andrea Osvart e Daniele Pecci, che saranno presenti in sala. Il film racconta le storie di quattro donne dai vissuti assai diversi ma accomunate da una colpa comune, l’infanticidio.

Domani 25 novembre alle 16.30 è prevista la proiezione di Per la mia strada, pellicola di Emanuela Giordano che ha voluto portare sul grande schermo le vite di 8 donne che rappresentano l'eccellenza nel loro ambito professionale, perchè possano diventare modello e obiettivo per tutte le donne. Al termine del film, se ne parlerà in un dibattito a cui prenderà parte anche la giornalista Lucia Annunziata. Alle 19.30, al momento dell'apertivio, verrà inaugurata la mostra fotografica La Parola alle Donne, che vedrà esposte le immagini raccolte da Intervita nel corso dei molti progetti portati avanti in tutto il mondo nel corso degli anni così come le foto vincitrici del concorso promosso da Intervita e Nick, che raffiguranno diverse espressioni dell'incredibile forza vitale delle donne. Alle 21.00 andrà sullo schermo il documentario Africa Rising di Paula Heredia, promosso dalla Fondazione Equality Now

L'ultima gionata, quella di sabato 26 novembre, ruoterà attorno al tema Altri Mondi e vedrà protagonista l'India e le sue donne. Alle 16.30 l'appuntamento è con la proiezione di Pink Gang - donne insieme per legittima difesa che racconta le vicende di un gruppo di donne coraggiose che in India combattono contro abusi e violenze. Subito dopo, una tavola rotonda per discutere della condizione delle donne in India. L'ultimo appuntamento, dopo la consegna del Premio Intervita assegnato quest'anno alla regista Emanuela Piovano, è con la pellicolo Le Stelle Inquiete, diretto dalla stessa Piovano che si ispira ad un episodio vero vissuto dalla filosofa francese Simone Weil.



2 commenti:

  1. Perché non dire che la serata di oggi è solo su invito e non è aperta a tutti? Tema molto interessante e per noi donne da affrontare molto seriamente, ma come al solito se ci si mettono gli uomini di mezzo, si riduce tutto ad un evento non aperto a tutti e non assolutamente gratuito come sembra essere! Stasera me ne sono partita dal mio paesino fuori Milano per assistere a quanto decantato su internet ed attraverso le emittenti radio e non solo, per poi essere rimbalzata all'ingresso con un "stasera è ad inviti, non è aperto a tutti!" Vergogna, vergogna!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Caterina,
    mi spiace per la tua serata... Io non ero presente ma effettivamente anche le informazioni in mio possesso parlavano di ingresso gratuito a tutti gli eventi. Anche il programma ufficiale sul sito del Teatro Litta (http://bit.ly/tXUPrt) non ne fa riferimento. Fossi in te scriverei agli organizzatori per far presente la cosa!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...