venerdì 31 dicembre 2010

1 Gennaio a Milano: cosa fare?

Dopo aver pensato a come festeggiare la sera di San Silvestro a Milano, ecco un po' di proposte per trascorrere in calma e dedicandosi alla cultura il primo giorno del 2011.

A Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, sarà visitabile dalle 9.30 alle 22.00 la Donna allo Specchio di Tiziano: un'ottima occasione per chi ancora non ha visto il dipinto, che resterà esposto ancora per pochi giorni (fino al 6 gennaio) per poi tornare alla sua collocazione abituale al Museo del Louvre a Parigi.

Domani sarà visitabile anche il Museo del Novecento, che tanto successo di pubblico ha riscosso in queste prime settimane di apertura. Il Museo aperto dalle 14.30 alle 22.30 e all'apertura all'Arengario sarà presente l'Assessore alla Cultura Finazzer che saluterà i visitatori.
Alle 17.00 al Tieffe Teatro Menotti di via Menotti 11 (nei pressi di Corso Indipendenza) concerto in omaggio di Giorgio Gaber, a otto anni esatti dalla sua scomparsa, nell’ambito della rassegna Milano per Giorgio Gaber. Sul palco, il Coro de I Piccoli Cantori di Milano, diretto da Laura Marcora, e il gruppo Soul NRG, diretto da Giacinto Livia, che eseguiranno i brani più belli e più celebri del signor G. Ingresso libero fino a esaurimento posti ed informazioni disponibili al numero 02.36592544

Domani saranno chiusi invece i  musei civici (Castello Sforzesco, Gam – Galleria d’Arte Moderna, Museo Archeologico, Acquario Civico, Museo di Storia Naturale, Museo del Risorgimento, Palazzo Morando).

Di nuovo tantissimi auguri di buon anno a tutti voi!!!

San Silvestro a Milano: cosa fare il 31 Dicembre 2010

Eccoci al 30 dicembre: immancabile quindi - anche se un po' in ritardo rispetto agli anni scorsi - l'appuntamento con il "consueto" post di fine anno, legato agli appuntamenti gratis per trascorrere San Silvestro a Milano e dare il benvenuto al 2011. Il ritardo di quest'anno è dovuto - anche - alle poche informazioni disponibili, che si sono tradotte in una lunga attesa, nella speranza che da Palazzo Marino arrivasse qualche buona notizia e qualche proposta interessante...

Purtroppo, invece, nulla di nuovo è arrivato e si è aggiunto allo scarno programma di appuntamenti per festeggiare il Capodanno 2011 a Milano: se già il Capodanno 2010 era parso un po' sottotono rispetto al San Silvestro dell'anno precedente, anocra peggio va quest'anno in cui le iniziative gratuite sono davvero limitate e pensate per un pubblico non giovanissimo.

Piazza Duomo resterà trisitemente vuota e chi vuole festeggiare dovrà spostarsi ai Giardini di Porta Venezia, dove è allestito il Villaggio delle Meraviglie: a partire dalle 22.00 animazione musicale curata da un' orchestra che si esibirò in un meglio precisato "repertorio di musica moderna" e, a seguire, performance delle dj Kris&Kris e concerto di Fiordaliso.

Chi invece preferisce alla musica moderna la musica calda (o, semplicemente, chi non se la sente di passare la serata all'aperto visto le temperature quasi polari) trova un'ottima occasione alla Chiesa di San Marco, dove dalle ore 20.00  avrà inizio il concerto L'Anima di Mozart, organizzato dall’associazione Accademia dei Pugni. Simone Toni dirigerà un’orchestra di 22 elementi tra fiati, percussioni e archi; ingresso libero fino a esaurimento posti Per informazioni, è possibile contattare i numeri 02.43414441 e 340.1044071.
Al termine del concerto, nulla di meglio di una bella passeggiata fino al Castello Sforzesco dove, allo scoccare della mezzanotte, avrà luogo il tradizionale e suggestivo spettacolo di fuochi d'artificio.
Al  termine, tutti a casa con i mezzi: ATM ha prolungato l'orario di servizio dei mezzi pubblici, posticipando all'1.45 l'ultima partenza dal centro delle linee della metropolitana e alle 2.45 quella dei mezzi di superficie.


 
E voi, come festeggerete? Quale che sia il vostro programma per San Silvestro, un sincero augurio di
buon anno e arrivederci al 2011!

lunedì 27 dicembre 2010

Brera e Cenacolo: ultimo appuntamento con Martedì in Arte

Domani sera, 28 dicembre, ultimo appuntamento con Martedì in Arte, la rassegna promossa dal MIBAC che per gli ultimi martedi del mese, da settembre a dicembre, ha aperto gratuitamente le porte di alcuni musei statali, prolungando fino a tarda serata l'orario di visita. A Milano, protagonisti di questa iniziativa sono stati, e saranno ancora domani sera, la Pinacoteca di Brera e il Cenacolo Vinciano a Santa Maria delle Grazie.

La Pinacoteca di Brera sarà visitabile gratuitamente a partire dalle 19.30 e fino alle 23.30 mentre il Cenacolo sarà visitabile con slot di 15 minuti ciascuno in gruppi di massimo 25 persone.

Da segnalare invece che Milano è stata esclusa dall'iniziativa Le Feste al Museo, che prevedeva l'ingresso gratuito ad alcuni beni il giorno di Natale e di Capodanno: nessun museo o bene artistico della nostra città è entrato a far parte dell'iniziativa. Peccato! Intanto però chi può approfitti per concedersi un giro alla Pinacoteca o al Cenacolo in notturna, in questi giorni di festa!  Ricordo che sono ancora visitabili gratuitamente il Museo del Novecento e il dipinto La donna allo Specchio di Tiziano, esposto a Palazzo Marino.



......................................................................................................................................................................

Martedi' in Arte torna  nel 2011: leggi il post e scopri i nuovi appuntamenti!

mercoledì 8 dicembre 2010

Natale a Milano: Presepe sui Navigli

Ecco un'altra bella iniziativa tra le tante organizzate per animare le imminenti feste di Natale a Milano:
uno degli angoli più suggestivi della città, i Navigli, si veste a festa e diventa il palcoscenico di un appuntamento davvero suggestivo.
La Parrocchia di Santa Maria delle Grazie, sul Naviglio Grande, organizza, infatti, El Presepi de la Riva, il Primo Presepio Tipico meneghino del Naviglio, un’opera ideata, progettata e realizzata dal giovane scenografo Luciano Bartoli.
La scenografia, animata e tridimensionale, di 7 metri di larghezza e 4 di altezza, riprodurrà un ambiente tipico del quartiere, quello delle case di ringhiera, in cui il cortile diventerà la trasposizione metaforica della Grotta di Betlemme; sarà collocata su una pedana galleggiante sul Naviglio Grande, in attracco alla Ripa di Porta Ticinese, proprio di fronte alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie al Naviglio, e sarà visibile dal 12 Dicembre 2010 al 10 gennaio 2011.

Davvero un'idea carina, che molti dovrebbero avere modo di apprezzare, facendo una pausa nella frenesia degli ultimi giorni di shopping prenatalizio!

Arte a Milano: La Donna allo Specchio di Tiziano

Ancora una buona notizia per i milanesi appassionati di arte: dopo le segnalazioni relative all'inaugurazione del Museo del Novecento e all'apertura straordinaria della Pinacoteca di Brera, è la volta di parlare de La Donna allo Specchio, celebre opera di Tiziano esposta nella Sala Alessi di Palazzo Marino fino al 6 gennaio 2011.

Il celebre dipinto, solitamente ospitato al Louvre di Parigi, sarà visitabile ogni giorno, dalle 9.30 alle 19.30.

martedì 7 dicembre 2010

Natale a Milano e dintorni: Antichi Organi in Concerto

Natale si avvicina a grandi passi ed entrano nel vivo alcuni appuntamenti che ormai sono diventati quasi tradizioni di questo periodo di festa: tra questi, Antichi Organi in Concerto, rassegna concertistica giunta alla sua venticinquesima edizione, che propone un calendario di concerti itineranti in diverse chiese e basiliche della provincia di Milano.

L'edizione 2010 parte domani 8 dicembre da Cerro Maggiore, per poi proseguire con altri appuntamenti fino alla conclusione prevista per il 26 dicembre. Ecco il calendario completo dei concerti in programma:


Mercoledì 8 dicembre, ore 21.00
Cerro Maggiore - Chiesa dell'Immacolata detta "della Boretta"
Organo Luigi Maroni Biroldi 1847
Organista Carlo Stella
Musiche di. P.J.M. Plum, A. M. Coll, Johann Pachelbel, Dietrich Buxtehude,
César Franck, F. Correa de Arauxo.


Sabato 11 dicembre, ore 21.00
Bubbiano - Chiesa parrocchiale di S. Ambrogio
Organo Anonimo XVIII sec. con interventi XIX sec.
Organista Irene De Ruvo
Musiche di: Johann Sebastian Bach, J. K. Kerll, Girolamo Cavazzoni,
F. Correa de Arauxo, Domenico Zipoli.


Domenica 12 dicembre, ore 17.00
Basiglio - Chiesa parrocchiale di S. Agata
Organo Ferdinando Carcano 1845
Davide Pozzi, organo; Jonathan Rossi, tromba
Musiche di: Jeremiah Clarke, Johann Pachlbel, Domenico Gabrielli,
Giovan Battista Martini, Johann Sebastian Bach, Georg Friederch Haendel, Girolamo Fantini.


Sabato 18 dicembre, ore 21.00
San Colombano - Chiesa parrocchiale di San Colombano Abate
Organo Adeodato Bossi Urbani 1842
Sergio Paolini, organo; Lucia Bini, mezzosoprano
Musiche di: Domenico Zipoli, Alessandro Stradella, Johann Pachelbel, Antonio Vivaldi,
Giovanni Battista Pergolesi, Johann Sebastian Bach, Wolfgang Amadeus Mozart.


Domenica 19 dicembre, ore 16.00
Magenta - Chiesa di San Rocco
Organo Gaetano II Prestinari e Natale Balbiani 1878
Emanuele Carlo Vianelli, organo; Mara Bezzi, soprano
Musiche di: Bernardo Pasquini, Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach,
Georg F. Haendel, Carlo Monza , Giuseppe Giordani, Pietro Terziani, Johannes Brahms.


Domenica 26 dicembre, ore 16.00
Nerviano - Chiesa parrocchiale di Santo Stefano
Organo Antonio De Simoni Carrera 1877
Pietro Ferrario, organo; con l'Ensemble Vocale "Calycanthus"
Musiche di: G. Aldrovandini, L. C. Daquin, Johann Sebastian Bach , G. P. Calvi,
Pietro Ferrario, J. Busto, V. Miskinis, E. Whitacre, F. X. Gruber (arr. J. Rathbone).


Tutti i concerti sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti e non è necessaria la prenotazione. 

Il Museo del Novecento apre i battenti (ed è gratis!)

Il Museo del Novecento ha finalmente festeggiato la sua inaugurazione, ieri pomeriggio alla presenza delle autorità e di un nutrito pubblico di visitatori. Situato nel pienissimo centro di Milano, in Piazza Duomo, negli spazi del Palazzo dell’Arengario, accoglie una ricca collezione di circa 400 opere d’arte, in prevalenza italiane, che negli ultimi anni è stata ospitata prima al Pac di via Palestro e poi al Civico Museo a Palazzo Reale.

Mentre la progettazione della parte esterna del museo non è ancora completamente completata, il percorso artistico attraverso il quale i visitatori sono condotti all'interno si sviluppa in chiave cronologica attraverso tutte le avanguardie del Novecento e si articola su tre livelli arrivando fino al Palazzo Reale. Tra le opere più importanti ospitate al Museo del Novecento, il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo, la Femme nue di Picasso, la collezione di Umberto Boccioni, oltre alle opere di Giacomo Balla, Carlo Carrà, Giorgio Morandi, Fortunato Depero, Giorgio De Chirico, Achille Funi, Gino Severini, Mario Sironi, Ardengo Soffici, Fausto Melotti.

Il salone della Torre dell’Arengario è stato dedicato a Lucio Fontana e il suo grande Neon da cui è possibile avere una visuale di 180 gradi su piazza Duomo mentre ad Alberto Burri è dedicata una sala del terzo piano.
La buona notizia è che, grazie ad alcuni finanziamenti da parte di privati, il Museo del Novecento nei primi mesi di apertura (fino al 28 febbraio) sarà visitabile gratuitamente; gli orari di apertura vanno dalle ore 14.30 alle 19.30 il lunedì; dalle 9.30 alle 19.30 il martedì, mercoledì, venerdì e domenica  mentre il giovedì e sabato è prevista un'apertura prolungata dalle 9.30 fino alle 22.30.

domenica 5 dicembre 2010

Pinacoteca di Brera: gratis a Sant'Ambrogio

Buone notizie per i milanesi che resteranno in città per il ponte di S.Ambrogio: oltre all'immancabile giro alla Fiera dell'Artigianato e tra le bancarelle degli Obej Obej, chi non dovesse riuscire a sopportare il freddo e volesse sfuggire ad altre tentazioni da shopping potrà visitare (gratis!) la Pinacoteca di Brera che, in occasione della festività di Sant'Ambrogio, estenderà il suo solito orario di apertura (8.30-19.30), durante il quale sarà necessario il pagamento del biglietto di ingresso, e sarà visitabile gratuitamente anche dalle 19.30 a mezzanotte.

Dopo gli appuntamenti gratuiti con l'iniziativa Martedi in Arte, l'apertura serale gratuita per S.Ambrogio rappresenta una nuova opportunità per scoprire uno dei gioielli artistici della nostra città, e un'alternativa, soprattutto per i più giovani, per trascorrere una serata diversa dalle solite e approfondire la conoscenza - spesso, purtroppo, superficiale - di uno dei più importanti musei di Milano.

martedì 23 novembre 2010

Concerto gratis a Milano: Edison - Change the Music!

Sarà il Lime Light ad ospitare quest'anno la serata di chiusura di Edison - Change the Music, il progetto/concorso musicale ad impatto zero dedicato alle giovani band emergenti che si conclude mercoledì 24 novembre.
A salire sul palco nel corso della serata saranno le tre band vincitrici dell'edizione 2010 del contest: Bunarma, Licks e The Sleeping Cell. Si esibiranno anche i GranMa, gruppo vincitore dell'edizione 2009 dell'Edison - Chenge the Music. Special guest della serata, presentata dalla ex-Iena Elena Di Cioccio, sarà Max Gazzè.
La serata è ad ingresso gratuito: per accedere è sufficiente scaricare l'invito. I primi 200 a presentarsi all'ingresso del Lime Light - in via Castelbarco 11, in zona Bocconi - riceveranno un omaggio musicale.

Buona serata ad impatto zero!

sabato 20 novembre 2010

Pinacoteca di Brera e Cenacolo gratis per Musei in Musica

La Pinacoteca di Brera e il Cenacolo Vinciano saranno visitabili gratuitamente sabato 20 novembre: l'occasione è offerta da Musei in Musica, un'interessante iniziativa promossa dal Ministero per i Beni Artistici e Culturali.

Dopo la prima edizione dello scorso anno, limitata solo ai musei di Roma, Musei in Musica quest'anno allarga i suoi orizzonti e propone, su tutto il territorio nazionale, una lunga lista di iniziative che conciliano le visite a importanti musei con momenti di intrattenimento musicale.

L'offerta a Milano è limitata a due appuntamenti che, però, hanno luogo in due dei luoghi artistici di maggiore interesse in città: la Pinacoteca di Brera e il Cenacolo Vinciano.

Alla Pinacoteca di Brera l'appuntamento è alle 19.30. La performance musicale sarà a cura del quartetto L'Estravagante, che
 proporrà il concerto  Il Barocco Lombardo con musiche di Tarquinio Merula, Giovanni Legrenzi e Giovanni Battista Mazzaferrata. La Pinacoteca resterà aperta fino all'1.00, non è necessario prenotare.

Al Cenacolo Vinciano, la visita sarà allietata dall'accompagnamento musicale di alcuni allievi delle classi di flauto dolce, liuto e viola da gamba del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano che eseguiranno un programma di musiche rinascimentali e del primo barocco. In questo caso, l'ingresso libero fino ad esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria al numero telefonico  02.92800360. L'accesso al Refettorio sarà consentito ad un massimo di 25 persone ogni 15 minuti, con l'ultimo ingresso previsto per le 00.30.

Avete già preso impegni per sabato sera o sarete fuori Milano per il fine settimana? Nessun problema, una nuova occasione per visitare gratuitamente Pinacoteca e Cenacolo è il 30 novembre, nell'ambito dell'iniziativa Martedì in Arte!

lunedì 8 novembre 2010

Musei gratis a Milano il 12 novembre

Mentre proseguono le polemiche legate al crollo all'interno del sito archeologico più famoso al mondo, quello di Pompei, i musei italiani si preparano per il 12 novembre ad un evento senza precedenti: una serrata per protestare contro i tagli previsti dalla manovra finanziaria. L'idea dello sciopero, lanciata da un assessore del Comune di Roma, ha trovato l'appoggio dell'Anci e di Federcultura, oltre che del FAI, che per un giorno chiuderà i suoi beni in tutta Italia.

Milano invece ha deciso di dissociarsi da questa protesta e di organizzare, per la stessa data, un'iniziativa diversa che pur avendo lo stesso nome dello sciopero - Porte Chiuse, Luci Accese sulla Cultura - è molto diversa nella forma. L'assessore Finazzer Flory, infatti,  ha deciso - non senza polemiche politiche - di tenere aperti tutti i musei comunali e di consentire ai cittadini di visitarli gratuitamente. Grazie al supporto di 400 volontari, il 12 saranno novembre saranno aperti la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore, la chiesa di Sant’Antonio Abate, il parco dell’Anfiteatro romano, il Museo studio dello scultore Francesco Messina, la Casa museo Boschi Di Stefano, la cripta di San Giovanni in Conca, Palazzo Litta e i resti del Mausoleo Imperiale di San Vittore al Corpo.

sabato 6 novembre 2010

Cinema a Milano: una rassegna dedicata alle donne

L'Associazione Intervita onlus organizza "Siamo pari!", una rassegna cinematografica dedicata alle donne patrocinata dalla Provincia di Milano, dal Comune di Milano e dalla Fondazione Cariplo.

La rassegna rientra in un progetto più ampio portato avanti dall'Associazione Intervita Onlus e volta a sensibilizzare sul tema della tutela dei diritti delle donne, intesi come diritto all'informazione per la prevenzione, alleato imprescindibile in tante malattie che colpiscono le donne, fino alla lotta ad ogni forma di violenza che ancora oggi molte donne subiscono anche nel nostro paese, spesso purtroppo anche all'interno del nucleo familiare.
Siamo Pari! propone un calendario di film in lingua originale ma sottotitolati, tutti diretti da donne o comunque incentrati su storie di donne.
Il programma prevede tre appuntamenti, in tre domeniche del mese di novembre. Il primo appuntamento è previsto per domenica 14 dicembre alle ore 21.00, per la proiezione di Donne senza uomini, film iraniano della regista Shirin Neshat, vincitore del Leone d'Argento alla Mostra del Cinema di Venezia del 2009.

Domenica 21 novembre 2010, sempre alle ore 21.00, verrà presentato in anteprima nazionale Actrices di Valeria Bruni Tedeschi. Nel corso della serata interverrà anche la giornalista Francesca Senette, madrina dell'iniziativa.

Ultimo appuntamento domenica 28 novembre 2010, alle ore 21.00, con Lo spazio bianco di Francesca Comencini con Margherita Buy che interpreta il ruolo di un insegnante napoletana che partorisce una bimba al sesto mese di gravidanza.

Tutte e tre le serate si terranno al Teatro Litta in Corso Magenta 24 e la partecipazione sarà libera fino all'esaurimento dei posti in sala.

venerdì 29 ottobre 2010

EICMA 2010: le donne entrano gratis anche quest'anno!

Torna, come accade da ben 68 anni, EICMA, il celebre Salone del Motociclo: dopo l'edizione più "sobria" del 2009 che, a causa della crisi, aveva visto le defezioni di protagonisti importanti come Yamaha e Honda, c'è grande attesa per l'appuntamento del 2010 che si preannuncia ricco di partecipazioni e di nuovi modelli che saranno presentati proprio per l'occasione. L'edizione 2010 dell'EICMA si terrà da martedì 2 a domenica 7 alla nuova Fiera di Rho-Pero; per i primi due giorni l'accesso sarà limitato agli operatori del settore, mentre nei giorni a seguire anche il pubblico degli appassionati potrà entrare ad ammirare le due ruote in esposizione.

Il biglietto di ingresso costa dai 12 ai 18€ ma il motivo per cui MilanoIngressoLibero parla dell'EICMA è che, anche quest'anno, come da consuetudine delle ultime edizioni, venerdì - 5 novembre - l'ingresso per tutte le donne sarà gratis.

Buon divertimento a tutte le fanciulle centaure!

lunedì 25 ottobre 2010

Capodanno Celtico a Milano

In attesa del Capodanno "tradizionale", chi resta a Milano per il Ponte del 1 Novembre potrà dare un'occhiata al programma della tre giorni organizzata al Castello Sforzesco per il Capodanno Celtico.

L'undicesima edizione di questo appuntamento, che si terrà il 29, 30 e 31 ottobre, per celebrare le tre notti di Samain, la più importante festività celtica che segnava la fine dell’anno celtico e l'inizio di quello nuovo, prevede un programma ricco e articolato. Si inaugura venerdì 29 ottobre alle 18.00 con la cerimonia di apertura; in serata previsti i concerti di Andrea Capezzuoli e Compagnia e di Dom DufF.
Nel fine settimana le "porte" apriranno già alle 11.00 per dare spazio agli stage, alcuni per adulti e altri per bambini, che rievocano antichi mestieri come la tessitura o il conio delle monete. Nel pomeriggio, invece, sfilata, rievocazione storica e spettacoli di danze irlandesi.
Sabato sera, alle 21.00 previsti i concerti di Xera (dalle Asturie) e del galiziano Kepa Junkera; domenica, alla stessa ora, ad esibirsi saranno gli italiani Cisalpipers, gli irlandesi Lunasa e ancora gli F.B.A., i Gen's D'Y's e gli Holy Shires.

La novità dell'edizione 2010 del Capodanno Celtico a Milano è il concorso promosso dall'Ente del Turismo Irlandese, grazie al quale tutti i visitatori che compileranno e riconsigneranno una cartolina potranno partecipare all'estrazione di un week end per due persone a Dublino: magari restate a Milano per il week end del Ponte ma potreste volare verso l'Irlanda qualche fine settimana più tardi... In bocca al lupo!






domenica 24 ottobre 2010

Brera e Cenacolo: Martedì gratis

Un breve post per ricordare a tutti che martedi 26 ottobre, nell'ambito dell'iniziativa Martedì in Arte promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e che consente l'accesso gratuito ad alcuni beni artistici che normalmente sono visitabili previo il pagamento di un biglietto di ingresso.

L'iniziativa, prevista per l'ultimo martedì di ogni mese e che proseguirà fino a dicembre 2010, a ottobre cade appunto martedì 26. Ad essere visitabili, senza prenotazione, la Pinacoteca di Brera e il Cenacolo Vinciano.





Leggi anche il post dedicato agli appuntamenti con Martedi' in Arte nel 2011!

sabato 2 ottobre 2010

Festa dei Nonni a Palazzo Isimbardi

In occasione della Festa dei Nonni (che in realtà sarebbe oggi 2 ottobre e per la quale purtroppo a Milano sono state organizzate ben poche iniziative gratuite!), domani domenica 3 ottobre Palazzo Isimbardi, sede principale della Provincia di Milano.

Sarà possibile accedere ed effettuare visite gratuite dalle ore 14.00 alle ore 19.00, senza prenotazioni e con ingresso da via Vivaio 1.


Buona domenica!

martedì 28 settembre 2010

Pinacoteca di Brera e Cenacolo: visite gratis!

Si chiama Martedì in Arte l'iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività culturali che promuove aperture straordinarie e gratuite dei principali musei statali, dalle 19.00 alle 23.00 degli ultimi martedì del mese, da oggi 28 settembre fino al 28 dicembre 2010. A Milano sarà possibile visitare la Pinacoteca di Brera e il Cenacolo Vinciano.

Oggi 28 settembre, la Pinacoteca di Brera apre gratuitamente le sue porte, dalle ore 19.30 alle ore 23.00, con ultimo ingresso alle 22.40. Sarà un'ottima occasione per visitare - sempre gratuitamente - anche la mostra Burri e Fontana a Brera, che chiuderà il 3 ottobre.

Il Cenacolo Vinciano sarà visitabile senza obbligo di prenotazione, ma con le stesse regole di conservazione e tutela del bene che vengono applicate di solito e cioè visite limitate ad un massimo di 25 persone per gruppo della durata di un quarto d'ora fino ad esaurimento dei posti.

venerdì 24 settembre 2010

Giornate Europee del Patrimonio 2010 a Milano

Le Giornate Europee del Patrimonio tornano il 25 e 26 settembre 2010: in occasione di questa iniziativa, ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa e realizzata visto all'apporto del Ministero dei Beni Culturali, saranno aperti al pubblico gratuitamente i luoghi che ospitano il patrimonio culturale nazionale, dai siti archeologici ai musei, dai monumenti agli archivi, dalle biblioteche ai teatri.

Questo il programma dei luoghi visitabili a Milano e di alcuni degli eventi organizzati:
Sabato 25 settembre

-Chiesa di San Lorenzo Maggiore (corso di porta Ticinese, 39), alle ore 11.00 Cristina Quattrini illustra il restauro di un pregiato Crocifisso ligneo del XV secolo non ancora attribuito
-Apertura straordinaria della Civica Biblioteca d'Arte di Milano (piazza Castello 1), dalle 9.15 alle 16.30.
-Scuola della Cappella Musicale del Duomo di Milano (viale Gorizia 5), apertura straordinaria del cantiere di restauro del grande modello ligneo del Duomo con visite guidate (orari: 10.00-11.30; 15.00-16.30, prenotazione obbligatoria allo 02 72022656
-Biblioteca Sant'Ambrogio (via San Paolino 18), alle 16.30 lettura animata per bambini dai 2 anni sulla storia del camaleonte Camillo Cromo (prenotazione obbligatoria allo 02 88465814)
-Visita libera del Parco dell'Anfiteatro romano e Antiquarium "Alda Levi" (via De Amicis 17), dalle ore 9.00 alle ore 14.00.


Domenica 26 settembre
Auditorium di Milano (largo Gustav Mahler) alle 16.00 concerto diretto da Xian Zhang: Gustav Mahler, Sinfonia n. 3 in re minore (prenotazione obbligatoria allo 02 83389306).


Sabato 25 e Domenica 26 settembre
-Pinacoteca di Brera (via Brera, 28): apertura gratuitamente in entrambe le giornate, dalle 8.30 alle 19.15. Contestualmente, è anche possibile visitare la mostra Burri e Fontana, aperta fino al 3 ottobre. Dalle 9.30 alle 13.00, ingresso libero anche alla Biblioteca Nazionale Braidense (via Brera, 28) per la mostra Di pane e di stelle, dedicata all'astronomo Giovanni Virgilio Schiaparelli, nel centenario della sua morte. In particolare, domenica 25 è prevista una visitata guidata alle ore 11.00.
-Museo Astronomico e l'Orto Botanico di Brera: apertura dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00: al Museo, in particolare, sono previste al mattino visite libere all'esposizione degli strumenti storici astronomici. Per le visite guidate alla cupola Schiaparelli del pomeriggio è richiesto il pagamento di un contributo. All'Orto Botanico è possibile visitare gratuitamente il giardino storico istituito da Maria Teresa d'Austria e partecipare alla visita guidata Le piante e i miti popolari. Altre visite a tema sono disponibili con il pagamento di un coontributo.
-Cenacolo Vinciano (p.za Santa Maria delle Grazie 2) dalle 9.00 alle 14.00 visite guidate alla parete retrostante l'opera di Leonardo, per scoprire i provvedimenti di supporto e monitoraggio della struttura muraria. Prenotazione obbligatoria allo 02 92800360


Tra le altre iniziative, anche alcuni itinerari archeologici da percorrere a piedi:
sabato vengono proposti tre percorsi:
-Antica via Ticinensis (alle ore 10.00 partenza dall'Hotel Ariston in largo Carrobbio con visita alle basiliche di San Lorenzo e Sant'Eustorgio);
-San Simpliciano visita guidata della chiesa paleocristiana (alle ore 10.00 ritrovo in p.zza San Simpliciano)
-Milano residenza dei vescovi (alle ore 15.00 ritrovo davanti l'ingresso principale del Duomo per le visite guidate dell'area archeologica sottostante il sagrato del Duomo, della chiesa di San Nazaro e della cripta di San Giovanni in Conca).


Domenica i percorsi in programma sono:
-Milano residenza di imperatori (partenza alle ore 10.00 dal Museo Archeologico di corso Magenta 15 e visita guidata al Museo, alla cinta muraria, al palazzo imperiale e al circo);
-Sant'Ambrogio e San Vittore al Corpo, visita alla chiesa (alle ore 15.00 ritrovo in p.za S. Ambrogio).
Per tutti questi itinerari la prenotazione è obbligatoria al numero 02 20404175
Nel weekend, saranno aperti e visitabili gratuitamente i Musei civici di Milano:
-Studio Museo Francesco Messina
via San Sisto, 4/A, orario: 14.00-18.00 (aperto solo il 25 settembre)
-Civico Planetario Ulrico Hoepli
corso Venezia 57, orario: 15.00-16.30
-Acquario e Civica Stazione Idrobiologica
viale Gadio 2, orario: 9.00-13.00; 14.00-17.30
-Casa Museo Boschi Di Stefano
via Jan 15, orario: 10.00-18.00
-Castello Sforzesco e i suoi Musei
piazza Castello 1, orari: 9.00-17.00 (lato Corte Ducale); 9.00-13.00 e 14.00-17.00 (lato Cortile della Rocchetta). Presso i Musei, visite guidate alla scoperta di opere e artisti meno noti alle 10.00, 11.30, 14.30 e 16.00 (senza prenotazione fino a esaurimento posti)
-Galleria d'Arte Moderna di Milano
via Palestro 16, orari: 9.00-13.00; 14.00-17.30
Visite guidate alle ore 11.30 sul tema Il paesaggio dell'Ottocento nel Neoclassicismo e nella Modernità e alle ore 15.00 sul tema L'arte è lo specchio dei popoli (prenotazione obbligatoria allo 02 88445947)
-Civico Museo Archeologico
corso Magenta 15, orari: 9.00-13.00; 14.00-17.30
Il 25 settembre visite guidate alle ore 15.00 sul tema Demoni e figure fantastiche nel mondo etrusco e alle ore 16.15 sul tema Gli Etruschi svelati (prenotazione obbligatoria allo 02 20404175)
-Palazzo Morando: Costume Moda Immagine
via S. Andrea 6, orari: 9.00-13.00; 14.00-17.30
-Raccolte Storiche Palazzo Moriggia Museo del Risorgimentovia Borgonuovo 23, orari: 9.00-13.00; 14.00-17.30
-Museo di Storia Naturale
corso Venezia 55, orari: 9.00-17.30


A questo link è possibile trovare maggiori dettagli e conoscere tutti gli eventi previsti in Lombardia.
Quale occasione migliore per scoprire o riscoprire (gratuitamente!) meravigliosi angoli di Milano, se non questo week end autunnale che si preannuncia decisamente piovoso?

mercoledì 22 settembre 2010

Corsi autodifesa Milano: gratis per le donne

Dopo un agosto che ha fatto segnare il poco invidiabile numero record di 51 donne che si sono rivolte al Servizio soccorso violenza sessuale e domestica della Clinica Mangiagalli, è doveroso segnalare l'iniziativa della Provincia di Milano che si fa promotrice di un progetto dalla parte dell'universo femminile.

La Provincia di Milano e l'associazione Quei Bravi Ragazzi organizzano, infatti, corsi gratuiti di autodifesa rivolti a 35 donne residenti a Milano e provincia, oltre a 15 posti riservati ad altrettante dipendenti della Provincia. Il primo corso è in partenza l'11 ottobre, mentre i successivi sono già programmati per metà gennaio e l'inizio di marzo. Durante le sei settimane di incontri, che avranno luogo di lunedì e giovedì dalle ore 19.00 alle ore 20.00 nella palestra di Palazzo Isimbardi, in via Vivaio 1, le partecipanti avranno modo di apprendere le tecniche di base di autodifesa, di disarmo e di prevenzione e potranno contare sul supporto di una psicologa che le aiuterà ad approfondire ed elaborare le dinamiche psicologiche legate a situazioni di aggressione e di pericolo e di stress emotivo.
A tutte le partecipanti, la Provincia di Milano fornirà la copertura assicurativa, il kit per il kickboxing (guantoni, paratibie, paradenti, bendaggi per le mani) e un tesserino d’ingresso per l’accesso alla palestra di Palazzo Isimbardi; per il resto viene richiesto solo un abbigliamento sportivo o comunque comodo per svolgere attività motorie. Le iscrizioni saranno aperte fino a venerdì 1 ottobre alle ore 12.00, scaricando questo modulo e inviandolo compilato, insieme ad un documento di identità e ad un certificato medico in corso di validità di idoneità all'attività sportiva non agonistica al numero di fax 02.77405949.

Per ogni ulteriore approfondimento, è possibile chiamare il numero 339/3363303, dal lunedì al venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

...................................................................................................................................

Leggi  anche il post dedicato al corso gratuito di autodifesa femminile in partenza il 2 maggio 2012!

domenica 19 settembre 2010

Torna Gh'era Ona Volta Milan

Gh'era ona volta Milan riparte questa sera con la sua sesta edizione: la rassegna di musica, teatro e cabaret meneghino promossa dall’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità, forte del crescente successo riscosso nel corso delle passate edizioni, torna con un calendario che si articolerà in 12 serate, da oggi 19 settembre 2010 fino alla chiusura il 13 dicembre 2010.

Ad ospitare le 12 serate, altrettanti teatri di quartiere che faranno da palcoscenico per spettacoli di musica, teatro e cabaret in parte tipici della tradizione milanese, altre volte rivisitati in chiave decisamente attuale, per tenere fede al proposito di avvicinare anche i più giovani alla conoscenza della nsotra cultura popolare.
Si parte oggi alle 15.30 al Teatro Delfino di via Dalmazia 11 (in zona Mecenate) con lo spettacolo di musica e cabaret "Sont Tornà" che vede protagonista Roberto Brivio.

Gli altri appuntamenti di Gh'era ona volta Milan sono:
-venerdì 24 settembre 2010  alle ore 21.00 - Scompilescion Milanesa con i Cantamilano al Teatro della Creta di via dell'Allodola 5 (zona Inganni)
-sabato 2 ottobre 2010 alle 21.00 e domenica 3 ottobre 2010 alle 15.30 - L’amis de tutti, teatro in dialetto milanese a cura della compagnia teatrale Il Nodo presso il Teatro Pavoni di via Pavoni 10 (zona Maciachini)     -venerdì 15 ottobre 2010 alle 21.00 - Nanni Svampa presenterà Cabaret Concerto al Teatro Pime di via Mosè Bianchi 94 (zona Fiera)
-Venerdì 22 ottobre 2010 ore 21.00, al Teatro della Creta di via dell'Allodola 5 (zona Inganni) Walter Di Gemma proporrà lo spettacolo di cabaret Dove sono finiti i milanesi
-Sabato 30 ottobre 2010 alle 21.00 al Teatro Don Orione di via Fezzan 1 (zona piazzale Tripoli) la compagnia Bicocca Linea 7 in W l'osteria, spettacolo di musica e cabaret
-Domenica 31 ottobre 2010 alle 15.30, sempre al Teatro Don Orione andrà in scena la commedia dialettale Con tutt el ben che te voeuri della Compagnia Teatrale S.Andrea
-Venerdì 5 novembre 2010 alle 21.00 al Teatro della Creta di via dell'Allodola 5 (zona Inganni) - Roberto Sironi con lo spettacolo Swing manouches e bauscia
-Sabato 13 novembre 2010 alle 20.30 e domenica 14 novembre 2010 alle 15.30 presso il Teatro S. Carlo alla Cà Granda di via Val Daone la Compagnia Barlafuss va in scena con la commedia La gesetta del Pasquiroeu
-Sabato 20 novembre 2010 alle 21.00 al Teatro S.Giuseppe di Piazza San Giuseppe 2 (zona Bicocca) spettacolo La vita l’è ona canzon dedicata a Nino Rossi con Roberto Marelli e Gli amici della Musica 
-Sabato 4 dicembre 2010 alle 21.00 al Teatro Pime di via Mosè Bianchi 94 (zona Fiera) la Compagnia Dialettale Inverunese con la rivista comica Oh!! Che spuell....
-Sabato 11 dicembre 2010 alle 21.00 presso il Teatro Pavoni di via Pavoni 10 (zona Maciachini)  commedia comica in due atti On marì per la mia tosa a cura della Compagnia Teatrale Cornatese.

L'ultimo appuntamento con l'edizione 2010 di Gh'era ona volta Milan sarà per lunedì 13 dicembre alle 20.30 all'Auditorium di Milano in Largo Mahler (zona San Gottardo) quando, in occasione della sedicesima edizione del Premio Giovanni D’Anzi - condotta da Eugenio Baldan - a salire sul palco saranno tutti i grandi nomi della musica milanese che proporranno nuove composizioni in dialetto meneghino.

Tutti gli appuntamenti della rassegna Gh’era ona volta Milan sono a ingresso gratuito: è necessario però  prenotazione chiamando l'Associazione Amici della Musica al numero 02.91080322.
Peccato che il sito ufficiale http://www.gheraonavoltamilan.it/ sembri non funzionare al momento... 


 


The Rocky Horror Picture Show gratis a Milano

Il Rocky Horror Picture Show festeggia anche a Milano l'uscita della versione in Blu-ray HD nell'anno suo 35 compleanno, con una serata a cui sarà possibile partecipare gratuitamente. La location sarà, ovviamente, il Cinema Mexico di via Savona, che da quasi 30 anni è il punto di riferimento a Milano per i fan del Rocky Horror.

L'appuntamento è per venerdì 24 settembre: il programma della serata prevede la doppia proiezione, alle 20.30 e alle 22.30, del film The Rocky Horror Picture Show, accompagnato da un'animazione dal vivo che coinvolgerà il pubblico. Se possibile, agli spettatori è richiesto un look "non convenzionale", in ogni caso all'ingresso tutti riceveranno un "kit" che sarà d'aiuto per vivere da protagonisti uno degli spettacoli più trasgressivi di sempre.

L'ingresso sarà libero fino ad esaurimento dei posti disponibili: per prenotare la partecipazione è necessario chiamare il numero 02.48951802 a partire dal 23 settembre.

domenica 12 settembre 2010

Arturo Brachetti gratis al Teatro Smeraldo

Ottima news per tutti i fan di Arturo Brachetti, attore e trasformista di grande fama anche fuori dai confini italiani: lunedì 20 settembre Brachetti si esibirà al Teatro Smeraldo di Milano, nella fiaba musicale "Pierino e il lupo". Arturo Brachetti interpreterà la celebre opera di Serghej Prokofiev, accompagnato dall'Orchestra Sinfonica Accademia delle Opere per un pubblico di 2000 persone che potrenno assistere gratuitamente all'esibizione.

I biglietti vanno prenotati via mail scrivendo all'indirizzo di posta elettronica FSP.famiglia@comune.milano.it o inviando un fax allo 02.884.63193. I biglietti, per i fortunati che saranno riusciti a prenotare prima dell'esaurimento delle disponiilità, andranno ritirati presso l’Infopoint dell’Assessorato alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali, in largo Treves 1, a partire da martedì prossimo.

mercoledì 28 luglio 2010

Lirica al Castello Sforzesco: nuovi biglietti disponibili

L'iniziativa che ha portato la musica lirica al Castello Sforzesco sta riscuotendo davvero un grande successo: prima di ogni appuntamento sono centinaia le persone che, sfidando il caldo afoso di Milano, si mettono in fila in Piazzetta Reale, davanti alla sede dell'Assessorato al Turismo del Comune di Milano per ritirare gli inviti disponibili per ogni rappresentazione, che puntualmente si esauriscono nel giro di pochi minuti.

La buona notizia è che l'Assessorato mette a disposizione altri 50 biglietti per assistere agli spettacoli ancora in calendario: Il Barbiere di Siviglia in scena il 30 luglio e replicato sabato 31 luglio e domenica 1 agosto alle 21.00 e il Don Pasquale previsto per il 6, 7 e 8 agosto alle 21.00.  Attenzione però: i biglietti saranno riservati ai ragazzi di meno di 30 anni e sono già prenotabili, in questo caso senza code estenuanti ma con una semplice telefonata ai numeri 02.884.55001-55002- 55003, dalle 10.30 alle 18.00.

domenica 25 luglio 2010

Cinema gratis a Milano nei week-end d'Agosto

Siete tra i tanti che quest'anno non andranno in ferie o che lo faranno solo per una settimana o poco più? Ecco una notizia che interesserà coloro che dovranno trascorrere Agosto a Milano: il Comune di Milano ha organizzato una rassegna cinematografica gratuita che partirà il 31 luglio e procederà per tutti i fine settimana di agosto, fino al 29.

Ogni sabato e domenica, quindi, Palazzo Morando, sede del Museo di Milano, ospiterà due proiezioni di pellicole diventate ormai dei classici. Ad aprire la rassegna, due capolavori della commedia all'italiana: sabato 31 luglio sarà la volta di Amici Miei di Mario Monicelli, domenica 1 agosto toccherà invece a I Mostri di Dino Risi. Il week end successivo (7 e 8 agosto) il cartellone propone l'Armata Brancaleone di Monicelli e Il Sorpasso di Risi. Chi dovesse trascorrere il fine settimana di Ferragosto a Milano, potrà concedersi la visione dei due atti di Novecento, di Bernardo Bertolucci, programmati per il 14 ed il 15 agosto.

Il week end del 21 e 22 agosto sarà dedicato invece a due opere biografiche: il programma di sabato prevede Caravaggio di Derek Jarman, quello di domenica Il tormento e l’estasi, opera di Carol Reed che ripercorre la vita di Michelangelo. A chiudere le rassegna, due film dedicati alla Cina: sabato 28 agosto In the mod of love di Wong Kar-Wai, domenica 29 La tigre e il dragone di Ang Lee.

Tutte le proiezioni si terranno alle 21.30 presso Palazzo Morando, in via Sant'Andrea 6 (Metro gialla Montenapoleone o metro rossa San Babila) ; sono ad ingresso libero e si potrà accedere, senza bisogno di prenotazioni o inviti, fino ad esaurimento posti disponibili in sala.

Buona visione :-)

giovedì 15 luglio 2010

Musica Lirica al Castello Sforzesco

La musica lirica torna al Castello Sforzesco: visto il successo dell'edizione 2009, il Comune di Milano ripropone quest'anno l'appuntamento con l'iniziativa che quest'anno metterà in scena l'Aida, Il Barbiere di Siviglia e il Don Pasquale.

Il via alla rassegna è previsto per il 23 luglio alle 20.30 quando, nel suggestivo Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco, la Compagnia del Belcanto metterà in scena l'Aida di Giuseppe Verdi, poi replicata nelle due serate suggestive del 24 e 25 luglio.

Il week end successivo sarà la volta de Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini, messo in scena il 30 luglio dalla compagnia Fuoriscena - Teatro dell’Opera di Milano e poi replicato sabato 31 luglio e domenica 1 agosto, sempre alle 21.00.

A chiudere la rassegna, il Don Pasquale di Gaetano Donizetti, in scena anche in questo caso dalla compagnia Fuoriscena - Teatro dell’Opera di Milano il 6, 7 e 8 agosto alle 21.00 per allietare coloro che saranno rimasti a Milano ad agosto o chi sarà ancora in attesa di partire per le ferie.

Tutte le serate sono gratuite ed aperte a tutti. Per poter partecipare, però, è indispensabile ritirare uno dei 500 inviti disponibili per ogni data in calendario. Gli inviti si possono presso l’Assessorato al Turismo del Comune di Milano in Piazzetta Reale 14 il lunedì antecedente la data in cartellone dalle ore 9.30 alle 17.00: per l'Aida, quindi, saranno disponibili a partire dal prossimo lunedì 19 luglio, per Il Barbiere di Siviglia a partire da lunedì 26 luglio e per Don Pasquale dal 2 agosto.


Leggi anche il post:
Lirica al Castello Sforzesco, nuovi biglietti disponibili

martedì 13 luglio 2010

Serate al Museo 2010

Le Serate al Museo tornano con l'edizione 2010,dedicata alla musica risorgimentale e articolata in due serate, il 14 e il 21 luglio. A fare da cornice al concerto del 14 luglio sarà il Cortile d'Onore del Museo del Risorgimento di via Borgonuovo.

A partire dalle 21.00, si esibiranno i Solisti di Musica del Rinascimento  (Valeria Tornatore - mezzosoprano, Fabrizio Meloni - clarinettista, Duccio Beluffi e Roberto Nigro - violinisti, Giorgio Baiocco alla viola, Beatrice Pomarico al violoncello, Giuseppe Ettorre al contrabbasso) che suoneranno musiche di Cavallini, Mariani e Bottesini.

Il 21 luglio, invece, il concerto si terrà al Palazzo Morando Costume Moda Immagine, (già Museo di Milano) in via Sant'Andrea, 6, sempre alle ore 21.00. Protagonisti saranno Leonardo Cortellazzi, (tenore), Filippo Fontana (basso), Orazio Sciortino (pianoforte) e Tatiana Patella (violoncello). In scaletta, tra gli altri, pezzi di Mariani, Mercadante e Rossini.

L'ingresso ai due appuntamenti di Serate al Museo 2010 è completamente gratuito; è però necessario presentare all'ingresso un invito, da ritirarsi presso l'Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele.

Nel caso del concerto del 14 luglio, i biglietti vengono distribuiti, fino ad esaurimento, martedì 13 luglio dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e mercoledì 14 luglio dalle ore 9.00 alle ore 13.00. I biglietti per la serata del 21 luglio si potranno ritirare martedì 20 luglio dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e mercoledì 21 luglio dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

martedì 6 luglio 2010

Palazzo Isimbardi apre le sue porte

Nuova opportunità per visitare Palazzo Isimbardi: la sede della Provincia di Milano aprirà le sue porte, per accogliere cittadini milanesi interessati a coltivare un rapporto diretto e costante con le istituzioni, domenica 11 luglio a partire dalle 17.00.

L'iniziativa, denominata Un Pomeriggio a Palazzo Isimbardi, prende il via con un incontro con il Presidente della Provincia di Milano Guido Penati e si concluderà con un un aperitivo in jazz con Martha J. accompagnata al pianofrote da Francesco Chebat. La partecipazione è gratuita, l'ingresso a Palazzo Isimbardi avverrà dall'entrata di Corso Monforte 45.  E' richiesta la comunicazione della presenza attraverso la compilazione dell'apposito form presente sul sito della Provincia di Milano.

giovedì 24 giugno 2010

Rho Alive

Questo week end potrebbe essere interessante fare una gita appena fuori Milano, a Rho, per godersi un po' della buona musica in programma nell'ambito di Rho Alive, appuntamento giunto alla sua terza edizione grazie al successo sempre crescente raccolto negli anni passati.

Rho Alive quest'anno avrà luogo dal 25 al 27 giugno, cioè per tutto il weekend che sta per iniziare. Ad aprire la tre giorni di musica, il concerto, venerdì sera alle 22.00 in Piazza San Vittore sarà il concerto de idARI, giovanissimo gruppo valdostano molto amato dai teenagers e premiato da MTV come miglior gruppo emergente del 2009. Ad aprire il concerto, a partire dalle 21.00, le esibizioni di altri gruppi. Sabato sera, alle 21.30, a salire sul palco saranno Elio e le Storie Tese. La musica continua anche domenica con Radio Reporter - Reporter Alive: Radio Reporter, Radio Cuore e Radio Fantastica trasmetteranno in diretta radiofonica nazionale la serata condotta dalla ex-iena Elena Di Cioccio e da Alberto Zanni. Il cast della serata sarà composto, tra gli altri, anche da artisti come Povia, il vincitore di Sanremo 2010 Valerio Scanu, la figlia d'arte Irene Fornaciari, Paola Turci, i Finley, Paolo Meneguzzi, Francesco Baccini e altri ancora.

A margine dei concerti di maggior richiamo, sono previsti anche altri angoli musicali in cui sarà possibile ascoltare musica blues, jazz, rock, ska, hip hop e persino ballare il liscio per fare contenti davvero tutti!

Novità dell'edizione 2010 rispetto agli anni passati sarà poi l'allestimento di uno spazio dedicato ai viaggi, chiamato EmotionLife Adventure, che ospiterà incontri, mostre e proiezioni di viaggi avventurosi in ogni angolo del pianeta.

Il programma (la cui versione completa è disponibile sul sito) sembra davvero interessante, no?

Fuochi d'artificio alla Villa Reale di Monza

24 giugno: è San Giovanni e Monza festeggia il suo Santo Patrono con il consueto spettacolo di fuochi d'artificio a Villa Reale. L'appuntamento è per le 22.00. Lo spettacolo del 2010 si preannuncia particolarmente "brillante" e ricco di riflessi luccicanti che coloreranno il cielo sopra la stupenda Villa. 

A fare da colonna sonora quest'anno una selezione di colonne sonore tratte da film fantastici e d'avventura e un omaggio a Michael Jackson.

In caso di maltempo,lo spettacolo verrà rimandato al giorno successivo ma, a quanto pare, non c'è questo rischio!


.....................................................................................................................................................................
Leggi il post dedicato all'edizione 2011 dei Fuochi d'artificio di Monza e scopri le novita' di quest'anno!

venerdì 18 giugno 2010

Il Giorno dello Spagnolo a Milano

Sabato 19 giugno (cioè domani!), l'Instituto Cervantes organizza una serie di iniziative per festeggiare, come già aveva fatto l'anno scorso, Il Giorno dello Spagnolo. La giornata sarà celebrata in tutte le città in cui l'Istituto Cervantes ha sede nel mondo (in tutto 73 sparse in 5 continenti); a Milano gli appuntamenti in programma avranno luogo presso la sede dell'Istituto, in via Dante 12.

Si inizia alle 11.00 con lluvia de palabras: pioveranno -letteralmente-parole, scelte tra le più votate in occasione del sondaggio lanciato per la prima edizione del Giorno dello Spagnolo tenutasi nel 2009. Si continua con l'appuntamento, ripetuto ogni ora fino alle 18.00, con la lettura delle opere del poeta Miguel Hernández di cui quest'anno si festeggia il centenario della nascita, con un maxi-cruciverba da risolvere divisi in squadre che si sfideranno all'aperto in via Dante e che vede in palio per i vincitori un viaggio di 5 giorni in Andalusia, un concorso di tapas e uno spazio dedicato all'improvvisazione teatrale, con un gruppo di attori che metterà in scena delle situazioni partendo dalle parole spagnole preferite dai presenti! Non ultimo, per spezzare la fame, dalle 13.00 alle 14.00 verrà offerto un aperitivo a base di sangria, tortillas e altre specialità spagnole, preparate dal ristorante spagnolo Sabor catalan.


Buon divertimento o meglio... que lo pasen bien (è giusto? :-D)

lunedì 14 giugno 2010

Con i bambini all'opera!

Finite le scuole, si scatena per i genitori milanesi la caccia alle possibili attività per impegnare i vuoti e lunghi pomeriggi estivi dei loro pargoli. E' molto carina ed originale, oltre che ovviamente gratuita :-) - l'idea di Sandra Bertuzzi che verrà ospitata domani 15 giugno alla Biblioteca di via Senato: un riadattamento de Il Barbiere di Siviglia a uso dei bambini (ma anche degli adulti!).

Vista la finalità di far familiarizzare i più piccoli con un genere che, solitamente, alla loro età conoscono ben poco, al canto lirico si alterneranno parti recitate.Appuntamento domani sera alle 21.00 in via Senato 14, l'ingresso è gratuito ma è necessario prenotare telefonicamente già da oggi  ai numeri 02.76020794 e 02.76318893. 

Buon divertimento!

venerdì 21 maggio 2010

Via Padova e' meglio di Milano

Via Padova rappresenta nell'immaginario dei milanesi una zona d'ombra della città, una sorta di banlieue a cui sono associate immagini di degrado, difficile integrazione e violenza, soprattutto dopo i fatti tragici di qualche mese fa che hanno portato questa lunga strada della prima periferia di Milano alla ribalta dei media.

Ci sono tanti cittadini di via Padova, pero', che non accettano l'etichetta di via difficile e che si battono in ogni momento per mostrare che l'integrazione e' possibile anche (e soprattutto) in quella che e' diventata la via simbolo della multietnicità di Milano. Per fare in modo che tanti cittadini visitino via Padova, la conoscano meglio e la apprezzino, le associazioni di quartiere hanno organizzato per questo week end una due giorni di eventi, compresi sotto il nome di Via Padova e' meglio di Milano.

Il programma completo dei due giorni di manifestazione, il 22 e 23 maggio, ricco di momenti di gioco, performance teatrali, mostre, visite guidate, laboratori e sport e' disponibile sul sito Via Padova e' meglio di Milano.

venerdì 14 maggio 2010

Sabato e domenica con i bambini a Milano

Finalmente e' arrivato il fine settimana ma il meteo, purtroppo, continua a non essere dalla nostra parte... Visto che non sarà possibile godersi le giornate all'aria aperta e ne' e' il caso di organizzare gite fuori porta, e' meglio pensare a cosa far fare ai più piccoli, per intrattenerli e farli divertire mentre fuori diluvia.

Ecco qualche segnalazione di laboratori o incontri, come sempre gratuiti, per bimbi di ogni eta´: iniziamo dai Piccoli Cantori di Milano che domani, 15 maggio, alle ore 16.00 aspettano tutti presso il Teatro Leone XIII per il Giocastrocche Day, una giornata (o meglio, un pomeriggio) di divertimento e allegria grazie a laboratori didattici e giochi ma soprattutto grazie a filastrocche e canzoncine evergreen, note ai bimbi ma anche ai genitori, eseguite dai Piccoli Cantori. 

In alternativa, anche le Biblioteche Comunali propongono, come sempre, tante attività: in mattinata alle 11.00 alla Biblioteca San Paolino di via Sant'Ambrogio appuntamento con il laboratorio per bambini da 4 a 12 anni La pizza piace a tutti, ma la verdura? per educare i più piccoli ad un tema sempre più di attualità come quello della corretta alimentazione; alle 16.00 alla Biblioteca Niguarda (via Passerini 5) c'e' Un vero leone, lettura animata con burattini per bambini da 6 a 10 anni. Ancora, alla Biblioteca Tibaldi, sempre alle 16.00, l'appuntamento e' con il primo dei due incontri (il secondo e' previsto per sabato 22 maggio) di un bellissimo laboratorio di scrittura creativa che ha l'obiettivo di insegnare ai ragazzini dagli 8 ai 10 anni a raccontare le emozioni. E' consigliabile prenotare al numero 02.88462920. Alla stessa ora, laboratorio all'insegna del giallo presso la Biblioteca Zara che propone Sette indizi per una storia, un momento di narrazione collettiva, per bambini e ragazzi da 6 a 11 anni, per mettere insieme gli indizi di una storia che già c'e'. 

Domenica, invece, confidando in una tregua del maltempo, l'appuntamento e' al Parco Lambro dove, nell'ambito del Maylive Exodus 2010, la giornata, dalle 10.30 alle 19.30, sara' dedicata al Circo Mazzi, un luogo speciale dove tutti potranno cimentarsi in laboratori creativi e diventare per un giorno acrobati, saltimbanchi o mangiafuoco.  In caso invece dovesse esserci cattivo tempo, l'appuntamento per tutti e' in via Mose' Bianchi 84 (zona Lotto) dove domani e domenica, nell'ambito di Tuttaunaltrafesta, sono in programma molti momenti interessanti rivolti a bambini ed adulti.


Buon fine settimana a tutti!

martedì 11 maggio 2010

La Notte dei Musei 2010 a Milano

Cercavi il post sulla Notte dei Musei 2011 a Milano? Clicca qui!

.........................................................................................................................................................................

Sabato 15 maggio il MiBAC promuove per il secondo anno la Notte dei Musei, evento che si svolge in contemporanea in tutta Europa e grazie al quale sarà possibile accedere gratuitamente ai musei statali, aperti in notturna per l'occasione.

A Milano, saranno visitabili i Musei del Castello Sforzesco, con visite guidate gratuite curate da Ad Artem alla Pinacoteca, al Museo di Arte Antica, al Museo dei Mobili e alle Raccolte di Arte Applicata. Per poter prendere parte alle visite gratuite, aperte a tutti fino ad esaurimento dei posti disponibili, e' obbligatorio prenotare chiamando il numero 02.6596937.

Aperta anche la Galleria d'Arte Moderna presso la Villa Reale di Palestro: in programma visite gratuite, grazie ai volontari del progetto Comunicare il Museo, con inizio alle 20.30, 21.30 e 22.30. Anche in questo caso e' indispensabile prenotare chiamando il numero 02.88445947.
La Notte dei Musei potrà essere l'occasione per visitare anche Palazzo Morando, sede del Museo di Milano: sarà aperto dalle 18.00 alle 24.00 con visite guidate gratuite alle 20.00 e alle 21.30. Il numero da chiamare per informazioni e' lo 02.88464180. Apertura straordinaria anche per il Museo del Risorgimento, che resterà aperto per lo stesso orario e che organizza due visite gratuite sul tema Gesta e Gusti con inizio alle 19.00 e alle 20.15. Maggiori informazioni e prenotazioni al numero 02.88464176.

Aderisce alla Notte dei Musei 2010 anche il Museo di Storia Naturale che organizza una simpatica caccia al tesoro tra le sale del Museo, in cui ogni visitatore potrà' cimentarsi autonomamente, grazie agli indizi offerti dal personale, per guidare i partecipanti verso il traguardo. Apertura dalle 20.00 alle 24.00; in questo caso, il numero da chiamare e' lo 02.88463337.  Il Museo Martinitt e Stelline di Corso Magenta, che resterà aperto fino alle 2.00 di notte e che sarà visitabile con offerta libera offrirà ai visitatori la possibilità di rivivere l'esperienza della vita in un orfanotrofio dell'Ottocento. Visite guidate alle 18.00, 21.00 e 23.00.

Visite guidate gratuite (con partenza all'inizio di ogni ora) anche all'Acquario Civico, aperto dalle 18.00 alle 24.00 e al Museo Archeologico (anche in questo caso l'apertura straordinaria va dalle 18.00 alle 24.00) che, con due visite guidate gratuite in programma alle 20.30 e alle 22.00 permetterà ai visitatori di  immergersi nell'atmosfera dei banchetti e dei simposi dell'Antica Grecia.  

In provincia, sono previsti eventi nell'ambito della Notte dei Musei al Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo, al Museo Civico Sutermeister di Legnano e al Museo dello Scooter e della Lambretta di Rodano.

martedì 4 maggio 2010

Break in Jazz in centro a Milano

Leggi il post dedicato a Break in Jazz 2011!

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Piazza Mercanti a Milano
In teoria dovrebbe essere arrivata la primavera e, per i fortunati che lavorano nel pieno centro di Milano, si presenta una piacevole opportunita' per trascorrere la pausa pranzo all'aperto e in maniera un po' diversa rispetto ai soliti baretti dove trangugiare, nella calca, un panino... Fino al 4 giugno, infatti, torna in Piazza Mercanti , appuntamento giunto alla sua quattordicesima edizione. Tutti i lunedi, mercoledi e venerdi in programma in concerti di Break in Jazz, che propone i progetti didattici dei corsi di jazz dell'Accademia Internazionale della Musica, mentre il martedi' e giovedi' risuoneranno le note della manifestazione "gemella" Break in Music che vede impegnati gli studenti dei cicli superiori della stessa Accademia.

Ecco il programma dei prossimi appuntamenti, tutti rigorosamente gratuiti.
Per Break in Jazz:
7 maggio
PLAY PIANO PLAY a cura di Franco D’Andrea, Mario Rusca e Paolo Peruffo
10 maggio
BASS ON TOP a cura di Mino Fabiano
12 maggio
INTERPLAY a cura di Marco Vaggi
14 maggio
TRIBUTE a cura di Lucio Terzano
17 maggio
GUITAR TIME a cura di Riccardo Bianchi, Roberto Cecchetto, Giovanni Monteforte
19 maggio
BRASS FANTASY a cura di Emilio Soana e Roberto Rossi
21 maggio
SWING BAND diretta da Paolo Tomelleri
24 maggio
PROGETTO VOCE OMAGGIO A FRED BUSCAGLIONE a cura di Laura Conti
26 maggio
TIME PERCUSSION a cura di Tony Arco
28 maggio
LABORATORIO MUSICALE DI FRANCO CERRI a cura di Franco Cerri
31 maggio
CORO DEI CIVICI CORSI DI JAZZ diretto da Giorgio Ubaldi
2 giugno
VOICES IN DUETS a cura di Laura Fedele
4 giugno
WORKSHOP BIG BAND diretta da Fabio Jegher -ospite Ray Martino

Per Break in Musica, invece, ecco gli appuntamenti ancora in calendario:
6maggio
Piano mon amour
F. Di Marco, Y. Kuzeci, L. Sanna, L.Tomasini, pianoforte
musiche di L.V. Beethoven, F. Chopin, A. Khaciaturian, F. Schubert
a cura di David Tai e Paolo Gilardi

11 maggio
Attraverso i secoli
Orchestra dei Giovani dell’Accademia Internazionale della Musica
Carlo De Martini, direttore
musiche di B. Bartok, G. Gabrieli, G. Haendel, J. Reiser, R. Schumann

13 maggio
Nel fuoco del melodramma
Choung K. N., Chung E. J., Kim E. S., Son J. H., Lim J. D., Seo E. S., Kang E. J., canto; Lee S. Y., Jung M. S., pianoforte
musiche di V. Bellini, G. Donizetti, G. Puccini, G. Verdi
a cura di Giovanni Fornasieri

18 maggio
B. Gentili, O. Hochscheidt, S. Ferrada, M.G. Festa, E. Laino, canto
musiche di B. Britten, P. Mascagni, W.A. Mozart, G. Puccini, G. Verdi
a cura di Vincenzo Manno, Loris Peverada, Adelisa Tabiadon

20 maggio
Concento di artigli
E. Bargiacchi, A. Errera, E. Esdras, chitarra
musiche di M. Giuliani, G. Sanz, H. Villa-Lobos
a cura di Paola Coppi e Aldo Minella

25 maggio
Soffio sublime
B. Antoniazza, G. Ratto, flauto; M. Cefalà, pianoforte
musiche di P. Hindemith, F. Poulenc
a cura di Paola Girardi e Raffaele Trevisani

27 maggio
Incontro col belcanto
Kang E. J., Kim J., Oda Ochscheid, Lee S. K., canto; Park H. K., Lee S. Y., pianoforte
musiche di V. Bellini, G. Donizetti, G. Rossini
a cura di Luca Gorla

1 giugno
Camere aperte
L. Cribioli, pianoforte; J. Ogliari, violino; F. Termine, violoncello
musiche di L.V. Beethoven, W.A. Mozart
a cura di Paolo Gilardi

3 giugno
L’orchestra di Pan
M. Bernaccini, A. Catania, G. Natale, M. Ribichini, J. Soler, flauti
musiche di J.S. Bach, S. Barber, C. Monteverdi, W.A. Mozart, A. Piazzolla, G.P. Telemann
a cura di Donatella Gulli

Buon pranzo in relax a tutti, accompagnati dalle piacevoli note di Break in Jazz!

giovedì 15 aprile 2010

Settimana della Cultura 2010 a Milano

Leggi il post dedicato alla Settimana della Cultura 2011 a Milano!

...............................................................................................................................................................................


Settimana della CulturaLa Settimana della Cultura torna anche nell'edizione 2010 con un ricco programma composto da più di tremila eventi, aperture straordinarie e visite guidate a Milano e in tutta Italia (con alcuni appuntamenti anche all'estero!). L'edizione di quest'anno durerà dieci giorni, dal 16 al 25 aprile 2010.

Anche per la Settimana della Cultura 2010, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Milano propone una lunga lista di appuntamenti, in gran parte completamente gratuiti: tra i tanti, una serie di itinerari alla scoperta di zone caratteristiche della città, dal centro a Porta Ticinese, da Porta Vercellina a Porta Comasina, da Porta Nuova a Porta Orientale. Previste aperture straordinarie per la Biblioteca d'Arte al Castello Sforzesco, la Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore, la Cripta di San Giovanni in Conca, il Museo Studio Francesco Messina, la Casa Museo Boschi Di Stefano e dei musei Martinitt e Stelline e Poldi Pezzoli.

Dal 17 al 20 e dal 22 al 24 aprile sarà possibile visitare il Teatro Romano, prenotandosi alla mail teatroromano@mi.camcom.it; anche il Museo della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci sarà accessibile gratuitamente il 24 e 25 aprile. Visto che in questo periodo a Milano si parla molto di design, va segnalata anche l'apertura del Museo Kartell a Noviglio: l'apertura straordinaria e' fissata per il sabato 17 aprile dalle 14.00 alle 18.00 e, come tutti gli altri eveti della Settimana della Cultura, e' gratuita previa prenotazione al numero 02.90012269.

L'elenco completo degli eventi e' disponibile sul sito del Mibac.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...